Sábado 21 de Julio de 2018
El portal de la papa en Argentina
9.52%Variación precio
puestos MCBA
  • Cielos nubosos con lluvias débilesBalcarceBuenos Aires, Argentina
    - 12°
  • Cielos despejadosVilla DoloresCórdoba, Argentina
    -1° - 18°
  • Cielos despejadosRosarioSanta Fe, Argentina
    - 15°
  • Cielos despejadosEstacion UspallataMendoza, Argentina
    -3° -
  • Intervalos nubososCandelariaSan Luis, Argentina
    -2° - 19°
  • Intervalos nubososChoele ChoelRío Negro, Argentina
    - 12°
  • Intervalos nubososSan Miguel de Tuc.Tucumán, Argentina
    - 16°
Ampliar
 Buscador de Noticias
Europa 10/07/2018

Italia: Clima di grande ottimismo per l’ultimo quarto di campagna della patata novella di Siracusa

Si avvicina la fase conclusiva della patate novella dell’areale siracusano: rimane tutto il mese di giugno (che è ancora di raccolta a pieno regime) e la parte iniziale del mese di luglio.

"In questo periodo, le qualità intrinseche ed esteriori delle patate sono perfette - dice Roberto Campisi, esperto in agrobusiness siciliano - Un’ottima buccia con indiscussa lavabilità e un perfetto contenuto in amido sono le caratteristiche che contraddistinguono il sapore unico di un tubero coltivato in queste fertili terre che, vicine al mare, godono di condizioni pedoclimatiche eccezionali".

La raccolta, in questi areali, viene svolta a mano per evitare che una buccia sottile, come quella della patata novella di Siracusa, si danneggi per l’effetto meccanico dovuto alla presenza dei sassi nei terreni. E sono proprio i sassi e la terra rossa di Siracusa, insieme all’effetto mitigante del mare Ionio, che permettono a questo tubero di essere la prima patata italiana ad arrivare sui banchi della Grande Distribuzione.

Fase della raccolta della patata novella di Siracusa

"La patata novella di Siracusa - aggiunge il manager - arriva già nel mese di marzo sulla tavola dei consumatori che possono apprezzare un prodotto nuovo e italiano, superando così i sapori di una patata vecchia e stanca, proveniente dal resto d’Europa, certamente conservata per mesi".

Un primo bilancio della stagione 2018

"La campagna 2018 - afferma Campisi - è stata segnata da un mercato costante lungo il periodo di raccolta, permettendo ai produttori di mantenere un’offerta non altalenante ma uniforme per tutta la stagione".

"La fase iniziale di raccolta, che è iniziata a marzo, è stata caratterizzata da una discreta quantità in campo, concomitante con una buona qualità dei tuberi, sviluppati al punto giusto per essere raccolti, ma con una lenta commercializzazione a causa dell’elevata presenza nelle rivendite di patate estere conservate. Il nostro prezzo iniziale è stato di 0,55 Euro/kg (prodotto raccolto in campagna) e si è mantenuto fino all’ultima decade di aprile".

"Nella seconda fase di raccolta, compresa tra aprile e maggio, si sono riscontrate migliori rese che non hanno tradito la qualità, rilevatasi veramente eccezionale. Il prezzo si è mantenuto su 0,50 Euro/kg per tutto maggio e si è assestato su 0,45 Euro/kg nella fase successiva e finora. Bene la domanda da parte dei consumatori, soprattutto italiani, che spesso preferiscono il nostro prodotto perché più attenti ai processi di produzione, agli aspetti salutistici e alla qualità della filiera agroalimentare".

"Del resto - conclude l’esperto - le tecniche di coltivazione e i rigorosi disciplinari di produzione integrati, ai quali il produttore italiano vuole e deve attenersi, non trovano confronto altrove in Europa, dove si è preferito il prodotto egiziano che è ben lontano dai nostri standard. L’80% del prodotto, infatti, è rimasto in Italia".

Fuente: http://www.freshplaza.it/article/100194/Clima-di-grande-ottimismo-per-lultimo-quarto-di-campagna-della-patata-novella-di-Siracusa


Te puede interesar